Ricetta della Cucina Aperta de “L’Orto di Alberico”

Pappardelle integrali con crema di foglie di cavolo e pinoli tostati
Per la pasta:
500g farina integrale, 300g farina “0”,
200g semola di grano duro, 5 uova, sale Q.B.
Mischiare le farine in Planetaria e aggiungere le uova una per volta. Aggiungere sale q.b e acqua fino ad ottenere un impasto
liscio ed uniforme. Lasciar riposare in frigo per un paio di ore.
Con l’aiuto di un tirapasta, stendere l’impasto fino ad ottenere uno spessore di 2 o 3 millimetri.
Utilizzare una rotella dentata per realizzare le vostre pappardelle.

Per il condimento:
1 lt di brodo vegetale di sedano, carote, cipolla,
foglie di broccolo o cavolo, pinoli, burro
Dopo aver preparato il brodo vegetale, in una pentola a parte preparare un leggero soffritto di carote e cipolla.
Una volta dorato, aggiungere le foglie di cavolo tagliate grossolanamente e lasciar insaporire avendo cura di non far attaccare alla pentola.
Aggiungere una generosa quantità di brodo, coprire e lasciar cuocere a fiamma bassa girando di tanto in tanto.
Una volta ultimata la cottura, frullare il tutto con il mixer, aggiungendo del brodo nell’eventualità in cui risultasse il tutto troppo denso.
In un padellino bello caldo far tostare i pinoli per circa un minuto. Cuocere le pappardelle in acqua poco salata e poi mantecarle con una noce di burro e poi aggiungere la crema di foglie di cavolo. Impiattare le pappardelle, una spolverata di parmigiano o pecorino e i pinoli tostati.

Stampa la Ricetta del mese